Due amici che hanno realizzato un sogno: dirigere un corto d'animazione. Lou Hamou-Lhadj e Andrew Coats e "Borrowed Time" è il risultato 

"Il nostro obiettivo era creare qualcosa che andasse contro il solito cartoon, che lo identifica come genere per bambini - ha dichiarato Hamou-Lhadj  - Volevamo rivolgerci ad uno spettatore adulto, per dimostrare che l'animazione può raccontare qualsiasi storia". Per realizzarlo ci sono voluti 5 anni, il risultato finale è a dir poco commovente. Una storia vera senza  edulcoranti.  Il corto è stato apprezzato su internet e a moltissimi festival di animazione cinematografica, tra cui l' "Animation USA Film Festival 2016".

"Borrowed time" significa tempo prestato, regalato. E questi 6 minuti sono un enorme regalo dei due animatori della Pixar per noi.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  by Giuseppe Urgeghe